0 0
Ricetta della Mattonella palermitana

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
per l'impasto:
1 kg di farina manitoba
50 gr di lievito di birra
70 gr di strutto
20 gr di sale
100 gr di zucchero
250 gr di burro 250 gr di burro per 1 kg di impasto lievitato. Se l'impasto dopo la lievitazione peserà, per fare un esempio, 1.5 kg il burro sarà pari a 375 gr.
4 dl di acqua Acqua tiepida
2 tuorli
1 uovo
100 ml di latte
per la farcia:
250 gr di prosciutto cotto
500 gr di mozzarella
2 dl di passata di pomodoro
per guarnire:
qb semi di sesamo

Informazioni nutrizionali

10.9g
Proteine
15.3g
Grassi
25.9g
Carboidrati
4.2g
Zuccheri
0.2g
Fibra
292
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Ricetta della Mattonella palermitana

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Latte e derivati
  • Semi di sesamo
  • Uova

Una soffice pasta brioche cosparsa di semi di sesamo e farcita con mozzarella, prosciutto e passata di pomodoro. Golosità da provare per chi ama la "tavola calda" siciliana

  • 240 min.
  • 40 min.
  • 280 min.
  • Porzioni 6
  • Media

Ingredienti

  • per l'impasto:

  • per la farcia:

  • per guarnire:

Introduzione

Condividi

La mattonella palermitana è un classico esempio di quanto meravigliosamente buona possa essere la gastronomia siciliana o, per usare un inglesismo di moda, il nostro “street food”.

Fatta con la tradizionale pasta brioche che ritroviamo in molte altre specialità dell’isola (rollò con wurstel, pizzetta siciliana etc.) la mattonella palermitana è composta da una sfoglia farcita con gli ingredienti più vari. Tradizionalmente si utilizza un ripieno a base di prosciutto, mozzarella e passata di pomodoro; ma anche salame, provola mentre c’è pure chi azzarda spinaci e scamorza.

Personalmente, e per motivi sentimentali, preferisco la prima farcitura che mi ricorda i tempi della scuola quando, durante la ricreazione, almeno una volta a settimana, andavamo al bar a prendere la nostra morbida e fumante mattonella, così delicata da sciogliersi in bocca.

Chiudo lanciandovi un’idea per una  cena divertente: vi piacerebbe realizzare una serata a tema con solo rosticceria siciliana? Avrete solo l’imbarazzo della scelta cliccando sul link Street food.

Fasi

1
Fatto

preparazione dell'impasto:

Per preparare la mattonella palermitana versate la farina nella ciotola della planetaria assieme allo zucchero (in mancanza impastate a mano e il risultato sarà praticamente identico). Unite il lievito di birra spezzettato e azionate l'impastatrice, cui avrete montato il gancio, a bassa velocità.

2
Fatto

Iniziate a idratare versando metà dell'acqua assieme ai due tuorli e impastate ancora per qualche altro minuto.

3
Fatto

A questo punto incorporate il sale e un altro po' d'acqua e continuate a impastare. Proseguite incorporando poco per volta la restante acqua.

4
Fatto

Appena l'impasto avrà assunto una consistenza omogenea aggiungete lo strutto e, per ultimo, il latte.

5
Fatto

Il composto dovrà risultare compatto ed elastico e sarà pronto quando la massa si staccherà dalle pareti della ciotola.

6
Fatto

Rovesciate l'impasto su una spianatoia cosparsa con pochissima farina e lavorate a mano per un minuto fino a formare una palla. Cospargete un panno pulito con un poco di farina e riponetevi la pasta; copritela e fatela lievitare in luogo caldo per un paio d'ore fino a raddoppiare il suo volume.

7
Fatto

Sfogliatura dell'impasto:

Siamo arrivati al momento della sfogliatura con il burro. La quantità di burro è pari a 250 gr per 1 kg di impasto. Se l'impasto dovesse pesare 1.5 kg il burro da usare sarà 375 gr.

Prendete l'impasto, disponetelo su una spianatoia e appiattitelo con un mattarello. Spianate anche il burro disponendolo tra 2 fogli di carta forno e appoggiatelo al centro dell'impasto. Ripiegate le estremità dell'impasto fino a coprire il burro, stendetelo con il mattarello e fate una piega a tre. Lasciate riposare in frigo per mezz'ora quindi ripetete questa stessa operazione per altre 2 volte sempre a distanza di mezz'ora l'una dall'altra.

8
Fatto

Trascorso il tempo tagliate l'impasto in due parti uguali. Spianate la prima metà a circa 1/2 cm di spessore con l'aiuto di un mattarello e adagiatelo su una teglia oleata lasciando un piccolo bordo che vi aiuterà a sigillare la mattonella (io ho usato una teglia 40x40).

9
Fatto

Condite la passata di pomodoro con un pizzico di sale e spalmatela su tutta la base. Farcite con il prosciutto e la mozzarella tagliata a fette e ricoprite con l'altra metà di impasto anch'esso spianato.

10
Fatto

Sigillate bene i bordi e, con l'aiuto di un pennello da cucina, pennellate tutta la superficie con l'uovo battuto, quindi cospargete con i semi di sesamo.

11
Fatto

Infornate a 180° per circa 40 minuti fino a quando la mattonella avrà assunto un bel colore dorato. Lasciate intiepidire per una decina di minuti quindi tagliate a quadrotti e servite.

SnE85Xz

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
caciocavallo con salsa di pomodoro e origano
precedente
Caciocavallo con sugo di pomodoro e origano
pasta con fave finocchietto e lardo
prossima
Pasta con fave finocchietto e lardo

Aggiungi il tuo commento