0 0
Caciocavallo con sugo di pomodoro e origano

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
7 dl di salsa di pomodoro
500 gr di caciocavallo ragusano Caciocavallo fresco o semi stagionato
1 spicchio di aglio
una manciata origano
olio EVO
pepe

Informazioni nutrizionali

15.7g
Proteine
14.4g
Grassi
2.8g
Carboidrati
2.8g
Zuccheri
1g
Fibra
203
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Caciocavallo con sugo di pomodoro e origano

Allergeni:
  • Latte e derivati

Il "cucurummaru" probabilmente dirà poco a molti ma è ricetta antichissima e molto saporita

  • 5 min.
  • 15 min.
  • 20 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Seguitemi alla riscoperta del caciocavallo con sugo di pomodoro e origano, un piatto fatto con pochissimi ingredienti che non vi lascerà indifferenti.

Nel Nuovo Vocabolario Siciliano-Italiano compilato da Antonio Traina ed edito da Pedone Lauriel nel 1868, vi è una ricetta simile a questa che viene chiamata cucurummaru e che viene descritta come “Manicaretto di pomodoro, cacio, uova e olio“. Ecco, tranne che per la presenza delle uova, ricordo che mia nonna era solita preparare questa delizia e quando iniziava a prepararlo diceva: Rosì, u voi “u cascavaddu a cucurummaru” pi stasira?

Ovviamente per me, che fin da piccola sono stata sempre “licca” di formaggio, era l’inizio di una dolce attesa che sarebbe sublimata in una cena fatta a base di formaggio filante immerso in un mare di salsa di pomodoro. Va da se che non avrebbe potuto mancare un bel “toscano” di pane con cui fare un’accurata scarpetta fino a puliziari definitivamente il piatto.

La ricetta del caciocavallo con sugo di pomodoro e origano

La ricetta può rappresentare un saporito antipasto o un secondo altrettanto gustoso anche se in famiglia, a volte, è l’unico piatto del pranzo.

Ingrediente principale è il caciocavallo, e precisamente il caciocavallo ragusano fresco, un famoso formaggio DOP a pasta filata prodotto principalmente nella provincia di Ragusa.

La realizzazione di questo piatto è quanto di più veloce possa esserci. la prima cosa è quella di aprire qualche bottiglia di salsa di pomodoro fatta in casa (se l’avete fatta l’estate scorsa), e lasciarla restringere per una decina di minuti. Affettate delle fette di caciocavallo, mi raccomando siate generosi, e immergerle nella salsa. Dopo pochissimi minuti, quando il formaggio inizierà ad ammorbidirsi, impiattate e cospargete con una manciata di origano.

Servite molto caldo, accompagnando con un bel pezzo di pane e un bicchiere di vino.

Potete provare una ricetta sempre a base di formaggio con il famoso cacio all’argentiera.

Fasi

1
Fatto

Pulite l'aglio e mettetelo in una padella con dell'olio EVO.

2
Fatto

Appena questo si sarà imbiondito versate la passata di pomodoro, aggiustate con un pizzico di sale (non esagerate perché il caciocavallo darà il suo contributo) e pepe e fatela restringere per 10 minuti.

3
Fatto

Affettate il caciocavallo in fette spesse almeno 2 cm e immergetele nella salsa. Incoperchiate e cuocete a fiamma bassa.

4
Fatto

Dopo pochi minuti, non appena il formaggio si sarà ammorbidito, spegnete e impiattate assieme ad abbondante salsa. Cospargete con una manciata di origano e servite ben caldo.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
street food con carciofi e tuma
precedente
Schiacciata con carciofi e tuma
mattonella palermitana
prossima
Ricetta della Mattonella palermitana

Un commento Nascondi commenti

Aggiungi il tuo commento