0 0
Pane cunzatu, l’originale ricetta siciliana

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1 filone o pagnotta di pane casereccio
3 pomodori rossi
10 filetti di acciughe sott'olio
200 gr di primo sale
origano
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

10.1g
Proteine
12.1g
Grassi
25.9g
Carboidrati
1.4g
Zuccheri
1.7g
Fibra
240
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pane cunzatu, l’originale ricetta siciliana

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Latte e derivati
  • Pesce e derivati

Un buon pane casereccio riccamente condito con primo sale, acciughe salate, olio EVO, pomodori e origano. Meravigliosamente buono soprattutto se il pane è un po' caldo

  • 15 min.
  • - min.
  • 15 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Il pane cunzatu è il pane condito, ovvero uno dei cibi di strada più buoni conosciuto in tutta la Sicilia e in particolare nella zona del trapanese che va da Scopello a Castellammare del Golfo.

La tradizione vuole che venga farcito con abbondante olio EVO, primosale, pomodori, origano e acciughe sott’olio. Numerose sono tuttavia le varianti che si ritrovano nei territori della Sicilia. Nella città dello Stretto per il pane cunzatu alla messinese si utilizzano i pomodori secchi e le melanzane sott’olio mentre, se vi spostate sull’isola di Salina, si aggiungono ricotta infornatacucunci, mandorle e aceto.

Sfida tra pane cunzatu e Big Mac

Partiamo da una semplicissima constatazione: davvero non avete mai assaggiato il pane cunzatu? E’ possibile che se doveste immaginarvi un panino l’unico che vi venga in mente è un Big Mac o un Cheese Burger?

Allora vi propongo una sfida all’ultimo cimino (sesamo). Mettete accanto il vostro panino preferito comprato al burger più vicino e preparate (come da ricetta che state leggendo) il pane cunzatu. Fatto? Chiudete gli occhi, date un morso e interrogate le vostre papille gustative ponendovi questa domanda: se dovessi scegliere tra uno dei due panini e mangiare solo quello per tutta la vita, quale sceglierei?

Per me, ovviamente, la risposta è scontata. Non c’è storia sia per bontà che per salubrità degli ingredienti utilizzati. I profumi e i sapori che sprigionano da questo semplice panino ti catturano da subito. E ancor più se riusciste a procurarvi del pane appena sfornato. Proprio quello che mia mamma usava per una delle mie “merendine”. E se guardate le mie foto potete capire il perché delle mie “armonie”, come le chiamo io.

Provatelo e fatemi sapere come  lo preparate voi.

pani cunzatu

Nota: ricetta pubblicata a Luglio 2018 e aggiornata a Novembre 2020

Fasi

1
Fatto

Dopo avere tagliato il pane a metà adagiate le due fette su un tagliere ed irroratele con abbondante olio EVO. Schiacciate le due fette di pane l'una contro l'altra per agevolare l'assorbimento dell'olio.

2
Fatto

Lavate i pomodori, affettateli con uno spessore di 1/2 cm circa, disponeteli sul pane e salate leggermente.

3
Fatto

Sovrapponetevi il formaggio tagliato a fettine e, per ultimo, le acciughe salate.

4
Fatto

Completate con una leggera spolverata di pepe e una di origano. Coprite con l’altra metà del pane, schiacciate leggermente e servite.
P.S. Il consiglio che vi do è di preparare il pane cunzatu con un certo anticipo prima di consumarlo per dar modo a sapori e profumi di mescolarsi meglio tra loro.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
palamita in umido
precedente
Palamita in umido con pomodorini
braciole messinesi
prossima
Braciole messinesi (involtini alla messinese)

Aggiungi il tuo commento