0 0
Olive fritte in agrodolce

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
300 gr di olive nere
100 ml di aceto di vino bianco
50 ml di acqua
1 cucchiaio di zucchero
una manciata di origano secco
olio EVO

Informazioni nutrizionali

0.9g
Proteine
24.5g
Grassi
0.8g
Carboidrati
0.8g
Zuccheri
2.5g
Fibre
226
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Olive fritte in agrodolce

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti

Un antipasto sfizioso, facile e veloce, che sorprenderà per la forte personalità e il gusto deciso

  • 5 min.
  • 10 min.
  • 15 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Le olive fritte in agrodolce sono un semplicissimo antipasto, veloce da preparare e molto semplice.

In apparenza banale la ricetta sorprende per profondità di gusto e persistenza al palato. Le olive nere come quelle che vedete in foto hanno di per sé una loro sapidità molto marcata. L’abbinamento con l’agrodolce, salsa dal sapore ben definito e dalla spiccata personalità unitamente alla leggera frittura delle olive, rende il piatto molto stuzzicante.

Le olive fritte in agrodolce vanno assaggiato rigorosamente con il pane, magari abbinandole a un formaggio dal gusto delicato come la tuma o ad un caciocavallo dolce appena stagionato.

Cliccando su Speciale Olive trovate una verticale dedicata a questo frutto molto amato da tutti i siciliani tra cui le buonissime Olive ripiene alla siciliana.

Fasi

1
Fatto

Per fare le olive fritte in agrodolce iniziamo dalla preparazione del condimento. Versate l'aceto in un bicchiere assieme all'acqua, aggiungete il cucchiaio di zucchero e mescolate fino a farlo sciogliere completamente.

2
Fatto

Un giro scarso d'olio extravergine all'interno di una padella e fate cuocere le olive a fiamma media per circa 10 minuti. Rimestatele spesso per evitare che possano bruciarsi.

3
Fatto

Insaporite con l'agrodolce stando ben attenti a proteggervi da eventuali schizzi e fate sfumare fino quando la parte alcolica sarà evaporata e il liquido ristretto.

4
Fatto

Disponete le olive in una ciotola o un piatto da portata e cospargete con una manciata di origano secco. Mescolate, lasciate raffreddare e servite come gustoso antipasto.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
calamari ripieni alla siciliana
precedente
Calamari ripieni alla siciliana
Polpette o crocchette con pane raffermo
prossima
Polpette di pane: come riciclare il pane raffermo

Aggiungi il tuo commento