0 0
Ricetta del Gelo di arancia

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
500 ml di succo di arancia
100 gr di zucchero
50 gr di amido per dolci
10 gr di succo limone
per guarnire:
a piacere granella di pistacchio
oppure scorzette di arancia candite

Informazioni nutrizionali

0.4g
Proteine
0g
Grassi
28.6g
Carboidrati
22.2g
Zuccheri
0g
Fibra
110
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Ricetta del Gelo di arancia

Note agrumate, fresche e profumate per concludere un pasto senza appesantire grazie alle meravigliose arance siciliane

  • 15 min.
  • 5 min.
  • 20 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

  • per guarnire:

Introduzione

Condividi

Nella terra che vede la produzione delle migliori arance del mondo il gelo di arancia occupa un posto di primo piano nella pasticceria siciliana. Grazie al suo gusto rinfrescante e dolce quanto basta rappresenta il dessert ideale per concludere un pasto senza appesantire ulteriormente.

Il gelo di arancia è un dolce al cucchiaio che si prepara con pochissimi ingredienti e anche rapidamente.  Il procedimento è del tutto simile al gelo di mandarino con il quale presenta evidenti affinità. Da non trascurare anche la sua praticità poiché deve essere preparato in anticipo per avere il tempo di rassodarsi in frigorifero.

Come tutti i geli a base di agrumi ricordate che la quantità di zucchero è relativa al grado di dolcezza del frutto; pertanto vi consiglio di assaggiare il succo appena spremuto e regolarvi di conseguenza secondo i vostri gusti.

Fasi

1
Fatto

Lavate le arance, ricavatene il succo e filtratelo attraverso un colino eliminando la polpa residua e possibili filamenti. Prelevatene un terzo circa e scaldatelo in un pentolino a fiamma bassa.

2
Fatto

Sciogliete lo zucchero nel restante succo di arancia e assaggiate; lo zucchero nei geli varia in relazione all'asprezza degli agrumi e se dovesse sembrarvi troppo aspro aggiungetene un altro po'.

3
Fatto

Quindi filtrate l'amido con un colino, poco per volta, e scioglietelo con la frusta. Mescolate fino a quando le polveri saranno ben sciolte evitando il formarsi di grumi. Per ultimo incorporate il succo del limone che aggiungerà una gradevole nota acidula ma, se non gradite, potete anche ometterlo.

4
Fatto

A questo punto unite il succo con le polveri a quello caldo e, sempre tenendo il fuoco basso, continuate a mescolare con la frusta.

5
Fatto

Dopo pochi minuti il liquido inizierà ad assumere una consistenza più vischiosa e non appena vedete che inizia ad attaccarsi alla frusta versatelo velocemente negli stampini o nelle formine che preferite e che avrete inumidito con acqua.

6
Fatto

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per circa 60 minuti e riponete in frigo a rassodarsi.

Il consiglio è preparare il gelo il giorno precedente il consumo e guarnire con un po' di granella di pistacchio oppure una scorzetta di arancia candita.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
insalata di cedro e cipolla
precedente
Insalata di cedro e cipolla
pasta con carciofi patate e bottarga di tonno
prossima
Pasta con carciofi patate e bottarga di tonno

Aggiungi il tuo commento