0 0
Biscotti al miele: i rami di miele siciliani

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
ingredienti per circa 20 biscotti:
450 gr di farina 00
300 gr di miele
130 gr di zucchero
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
qb mandorle Mandorle intere
qb miele Per lucidare i biscotti quando cotti

Informazioni nutrizionali

6.5g
Proteine
3.1g
Grassi
77.5g
Carboidrati
43.2g
Zuccheri
1.7g
Fibre
346
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Biscotti al miele: i rami di miele siciliani

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Frutta a guscio

Biscotti che profumano di miele ma duri, anzi durissimi che consiglio di inzuppare in un Marsala o un Passito

  • 25 min.
  • 15 min.
  • 40 min.
  • Porzioni 20
  • Media

Ingredienti

  • ingredienti per circa 20 biscotti:

Introduzione

Condividi

I biscotti al miele, conosciuti anche con il nome di rami di miele, sono dei tipici dolci siciliani che si preparano in Sicilia durante il periodo dei Morti.

Il loro tratto distintivo è rappresentato dall’estrema durezza, e quando dico estrema non è un’esagerazione; vi assicuro che addentarli risulta piuttosto impegnativo, soprattutto quando sono ancora freschi. Sono dolci che fortunatamente si conservano per molti giorni e questo li rende un po’ più morbidi. Potreste trovare un piccolo aiuto inzuppando i biscotti al miele siciliani in un vino liquoroso come il Marsala o il Passito, ma resteranno sempre molto duri.

Chiudiamo con qualche altra ricetta tipica siciliana che si prepara in questo periodo: le Ossa dei Morti, i Rame di Napoli e i Tetù e Teio.

Fasi

1
Fatto

Per i biscotti al miele versate il miele e lo zucchero in un pentolino e sciogliete a fuoco molto lento. Togliete dal fuoco e fate intiepidire.

2
Fatto

Setacciate la farina, aggiungetela allo sciroppo di zucchero e miele e lavorate il composto con un cucchiaio fino a quando la farina sarà stata incorporata.

3
Fatto

Rovesciate l'impasto su una spianatoia e continuate a lavorare con le mani. Impastate fino a quando otterrete un composto liscio ed omogeneo. Avvolgete la massa con pellicola e mettete a riposare in frigo per circa 1 ora.

4
Fatto

Trascorso il tempo tirate la massa fuori dal frigo e, con le mani unte d'olio, fate dei bastoncini spessi circa 1 cm formando dei biscotti dalla forma che più vi piace.
Tipica è la forma "a ramo" che si realizza tagliando dei bastoncini di circa 5 cm che affinerete alla punta e unirete tutti insieme all'estremità opposta. Incidete i rami con un coltello per simulare la corteccia.

5
Fatto

Guarnite con una mandorla e cuocetele in teglia con carta forno a 200° per circa 15 minuti.

6
Fatto

Lasciate intiepidire appena appena quindi spennellateli con il miele.
Nota bene: I biscotti al miele siciliani sono dei biscotti durissimi e che si conservano a lungo. Col trascorrere dei giorni perdono parte della loro durezza. Il modo migliore per mangiarli è quello di inzupparli in un vino liquoroso come il Passito o il Marsala.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta con ricotta e pomodoro
precedente
Pasta con ricotta e pomodoro: fatti coccolare dal gusto
sformato di melanzane al forno
prossima
Sformato di melanzane al forno

Aggiungi il tuo commento