0 0
Spaghetti spezzati con brodo di pesce

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
300 gr di spaghetti
1 kg di pesce per brodo A scelta tra pesci di carne bianca come gallinella, scorfano, grongo, rana pescatrice, cicala, san pietro, tracina, sarago etc.
250 gr di pomodorini
2 spicchi di aglio
1 carota
1 costa di sedano
1 ciuffetto di prezzemolo
1 cipolla
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

15.4g
Proteine
5.7g
Grassi
15.5g
Carboidrati
1.8g
Zuccheri
1g
Fibra
165
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Spaghetti spezzati con brodo di pesce

Allergeni:
  • Pesce e derivati
  • Sedano

Estate o inverno che sia, se c'è pasta con brodo di pesce non mi tiro indietro

  • 15 min.
  • 35 min.
  • 50 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Gli spaghetti spezzati con brodo di pesce in Sicilia sono detti “a pasta cu broru ri pisci“. Nel titolo è già racchiusa tutta la ricetta, a iniziare dal tipo di pasta: rigorosamente spaghetti sminuzzati a mano.

La tecnica che usava mia nonna, e che continuo a usare anch’io, consiste nel rompere a metà gli spaghetti e inserirli all’interno di un canovaccio. Mentre con una mano si tiene il tovagliolo con l’altra, chiusa a pugno, li si schiaccia come a volere impastare. Alla fine si otterranno degli spaghetti perfettamente sminuzzati.

Gli spaghetti spezzati con brodo di pesce hanno il profumo del mare, a patto di cuocere pesce freschissimo appena pescato. Il tipo può variare in base alla disponibilità del giorno o ai gusti personali.

Di norma il brodo di pesce si fa con lo scorfano, il grongo, la gallinella, il pesce san pietro, il sarago, la tracina, il rombo, ma anche cicale, gamberi e gamberoni. C’è chi usa perfino polpi e calamari. Unica condizione da rispettare è quella che i pesci devono avere carne bianca.

In definitiva una ricetta semplicissima che unisce il vantaggio di farci gustare, oltre ad un primo piatto profumatissimo e che ci farà leccare i baffi, un secondo con pesci dalla carne tenera e delicata.

E non dimenticate di dare uno sguardo anche ad un’altra favolosa ricetta come il pesce alla ghiotta.

Fasi

1
Fatto

Rivolgetevi al vostro pescivendolo di fiducia e comprate del pesce misto per fare un buon brodo. Per la ricetta degli Spaghetti spezzati con brodo di pesce ho comprato 1 scorfano, 2 gallinelle, 4 cicale, 1 grongo e qualche gamberetto. Variate la tipologia del pesce a seconda dei vostri gusti e di quello che offre il pescato del giorno.
Iniziate con l'eliminare le squame, quindi eviscerate i pesci, lavateli accuratamente e metteteli di lato.

2
Fatto

In un tegame capiente fate soffriggere in abbondante olio un trito di aglio, cipolla, prezzemolo, i pomodorini a pezzetti, la carota e il sedano e lasciate andare per 3/4 minuti.

3
Fatto

Disponete i pesci in maniera che non si sovrappongano, aggiungete tanta acqua fino a coprirli e fate cuocere circa 20 minuti. Il tempo varierà in relazione alla grandezza del pesce e del tipo (per es. la presenza di crostacei). Aggiustate di sale e pepe.

4
Fatto

Non appena cotti trasferite i pesci in un tegame e, con l'aiuto di un colino, filtrate il brodo in un tegame in quantità sufficiente per cuocervi la pasta.

5
Fatto

Riportate ad ebollizione e buttate gli spaghetti precedentemente sminuzzati. Aggiustate di sale ed ultimate la cottura.

6
Fatto

Impiattate con abbondante brodo e guarnite con qualche pezzettino di pesce diliscato.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta con pesto di zucchine e ricotta
precedente
Pasta con pesto di zucchine e ricotta
involtini di pesce spada in umido
prossima
Involtini di pesce spada in umido

Aggiungi il tuo commento