0 0
Sgombri lardiati

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
4 sgombri
300 gr di pomodori maturi
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di aceto di vino bianco
origano
1 bicchiere di olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

11.2g
Proteine
15.6g
Grassi
3.8g
Carboidrati
1.3g
Zuccheri
0.7g
Fibra
183
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Sgombri lardiati

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Pesce e derivati

Pesce dalle carni sode e saporite esaltate dalla salsa a base di olio con cui viene aromatizzato lo sgombro durante la cottura

  • 35 min.
  • 30 min.
  • 65 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Quella degli Sgombri lardiati è una ricetta tipica del trapanese e, a scanso di equivoci, precisiamo che di lardo, tra gli ingredienti, non c’è nemmeno l’ombra. Il termine dialettale resta oscuro ma, secondo alcuni, discende dal tipo di salsa usata per condire il pesce; un condimento a base di olio, origano e aceto cui vanno aggiunti pomodorini e aglio. Lo sgombro è tra i miei pesci preferiti perché ha carni saporite e turgide il cui gusto viene ancor più esaltato dalla salsa lardiata che rende il piatto indimenticabile e dalla forte personalità. La ricetta prevede che il pesce sia cotto sulla brace oppure sulla piastra (mai fritto) e poi irrorato con il condimento. Gli sgombri lardiati sono ottimi da gustare anche freddi, come le buonissime Sarde con cipollata in agrodolce,  perché la carne avrà assorbito tutti gli aromi e i succhi della salsa.

Se invece preferite una ricetta leggera e semplice da preparare, vi segnalo la gustosa ricetta dello sgombro lesso con olio e peperoncino.

Fasi

1
Fatto

Eviscerate gli sgombri ma senza eliminare la testa e la coda e lavateli per bene. Con un coltello ben affilato a lama liscia praticate un paio di tagli obliqui su entrambi i lati e salateli con poco sale.

2
Fatto

Sbollentate per un minuto i pomodori cosicché possiate spellarli facilmente, riduceteli in pezzi grossolani e metteteli in una ciotola. Salate, pepate, aggiungete il trito d'aglio, i due cucchiai d'aceto, origano abbondante e riponetela da parte.

3
Fatto

Mettete sul fuoco una griglia con la quale, appena calda, arrostirete gli sgombri per circa 5/6 minuti per lato (dipende dalla grandezza del pesce) e di tanto in tanto spennellateli con un po' del condimento preparato.

4
Fatto

Non appena cotti adagiateli delicatamente su un piatto da portata, versate il condimento precedentemente preparato e completate con una spolverata di origano.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta con pesto di mandorle
precedente
Pasta al pesto di mandorle
cardi fritti
prossima
Cardi fritti

Aggiungi il tuo commento