0 0
Pasta al pesto di mandorle

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
400 gr di fusilli
250 gr di mandorle pelate
200 gr di basilico Basilico a foglia larga
2 spicchi di aglio
100 gr di pecorino grattugiato
1 bicchiere di olio EVO

Informazioni nutrizionali

12.1g
Proteine
29.7g
Grassi
30.8g
Carboidrati
3.5g
Zuccheri
3.9g
Fibra
431
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pasta al pesto di mandorle

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Frutta a guscio
  • Latte e derivati

Fantastica ricetta con il pesto a base di mandorle sempre apprezzato da tutti, a condizione di partire da ingredienti di qualità come le mandorle di Avola

  • 20 min.
  • 15 min.
  • 35 min.
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La Pasta al pesto di mandorle è un’altra fantastica ricetta a base di pesti dopo le Penne al pesto trapanese visto che d’estate, casa mia, è letteralmente invasa da pesti di tutti i tipi. Questa ricetta rappresenta un piatto molto diffuso in Sicilia che si prepara con ingredienti diversi a seconda della zona in cui ci si trova. Questa che ti presento oggi è la mia ricetta e ti garantisco che il risultato è stato apprezzato da tutti. Ricordate poi che le mandorle non sono tutte uguali. Se riuscite a trovarle utilizzate le nostre famose mandorle di Avola, una delle più buone in assoluto e in grado di fare la differenza.

fusilli pesto di mandorle

Fasi

1
Fatto

Lavate il basilico riducendolo in foglie ed asciugatelo.

2
Fatto

Procuratevi un mixer dove andrete a tritare le mandorle molto grossolanamente.

3
Fatto

In un mortaio pestate l'aglio e il basilico aggiungendo l'olio a filo e fate amalgamare bene gli ingredienti.

4
Fatto

Togliete le mandorle dal mixer e mettetele in una ciotola. Aggiungete il condimento di aglio e basilico pestato e il pecorino. Mescolate tutto con un cucchiaio e aggiustate di sale.

5
Fatto

In una pentola fate bollire dell'acqua salata e, non appena bolle, calate i fusilli.

6
Fatto

Mettete un paio di mestoli di acqua di cottura in una tazza che potrebbe servirvi per ammorbidire il pesto se dovesse risultare troppo asciutto.

7
Fatto

Quando la pasta sarà al dente scolatela, conditela con il pesto e servite ben calda.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
cubbaita
precedente
Cubbàita
sgombri lardiati
prossima
Sgombri lardiati

Aggiungi il tuo commento