0 0
Sformato di giri con ricotta fresca

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1 kg di giri
500 gr di ricotta
3 uova
1 cucchiaio di pangrattato
1 spicchio di aglio
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

4.8g
Proteine
8.3g
Grassi
4.3g
Carboidrati
1.9g
Zuccheri
0.9g
Fibra
111
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Sformato di giri con ricotta fresca

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Latte e derivati
  • Uova

Uno sformato che unisce alla perfezione il leggero amarognolo dei giri con la morbida dolcezza della ricotta.

  • 40 min.
  • 60 min.
  • 100 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Lo sformato di giri con ricotta fresca è uno dei miei preferiti. Confesso di avere una passione sfrenata per gli sformati, fatti in ogni modo e con qualunque ingrediente; in particolare in questo trovo che accoppiare la rotonda dolcezza della ricotta con il leggero amaro dei giri dia luogo ad un risultato sorprendentemente buono.

I “giri”, come li chiamiamo in Sicilia, non sono altro che le bietole. Si presentano come una verdura dalle belle foglie larghe, un colore verde molto intenso e gambi lunghi. Quella che cresce spontaneamente è molto più saporita di quella coltivata.

Girando per Palermo  la si trova praticamente presso ogni fruttivendolo ma, molto spesso, anche a bordo di “negozi semoventi tipici del sistema distributivo commerciale organizzato” della nostra regione: la “lapa”. A bordo della lapa si può trovare praticamente tutto. Provate questa ricetta, sono certa che saprà conquistarvi.

 

Fasi

1
Fatto

Nettate i giri e lavateli abbondantemente in acqua corrente.

2
Fatto

Sminuzzateli e lessateli in acqua salata e fate cuocere per circa 35'.

3
Fatto

Scolateli, riduceteli ulteriormente con il coltello e rosolateli in una padella con dell’olio e uno spicchio d’aglio.

4
Fatto

Battete le uova in una ciotolina e, dopo avere raffinato la ricotta con una forchetta, amalgamatela con le uova.

5
Fatto

Aggiungete i giri rosolati, il cucchiaio di pangrattato, aggiustate di sale e pepe e versate il composto in una teglia da forno antiaderente unta d’olio. Lasciate cuocere per circa 15 minuti a 180°.

6
Fatto

Per controllare l’avvenuta cottura mettete in pratica la tecnica del coltello che, inserito nello sformato, deve uscire asciutto.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pollo in agrodolce
precedente
Pollo in agrodolce
crocchette di patate
prossima
Crocchette di patate

Aggiungi il tuo commento