0 0
Sfinci di patate

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
600 gr di farina di rimacinato di grano duro
400 gr di patate
30 gr di lievito di birra
1 pizzico di sale
qb acqua
qb zucchero
2 cucchiaini di cannella
qb olio per friggere

Informazioni nutrizionali

4.8g
Proteine
15.7g
Grassi
42.9g
Carboidrati
10.2g
Zuccheri
1.9g
Fibra
323
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Sfinci di patate

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine

Variante delle sfince cui sono state aggiunte le patate che le rendono più morbide e leggere

  • 20 min.
  • 60 min.
  • 80 min.
  • Porzioni 0
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

In Sicilia, e a Palermo in particolare, le sfinci di patate  vengono chiamate “sfinci”, “sfingi” o “spince” e sono uno dei tanti dolci siciliani per il quale si è creato un legame con una delle feste religiose più sentite nell’isola celebrata il 19 Marzo, la festa di San Giuseppe. Infatti sono principalmente conosciute come “I sfinci ri San Giuseppi”.

ricetta sfincia patate

La versione odierna prevede che alla sfince tradizionali, le cosiddette sfince dei poveri  vengano aggiunte anche le patate. Se all’apparenza sembrano essere molto somiglianti alle prime la presenza della patata contribuisce a renderle molto più leggere e morbide. Non appena fritte vanno fatte rotolare nello zucchero semolato per ricoprirle integralmente e mangiate caldissime. Da provare assolutamente.

Fasi

1
Fatto

Lessate le patate e pelatele.

2
Fatto

Schiacciatele con lo schiacciapatate e mettetele in una terrina.

3
Fatto

Aggiungete la farina ed il sale e lavorate la massa con le mani amalgamando i due composti.

4
Fatto

Fate una fontana e mettete il lievito che scioglierete con dell’acqua tiepida. Aggiungete tanta acqua poiché la massa dovrà risultare molto morbida. Coprite con un canovaccio e mettete il composto a lievitare.

5
Fatto

Mettete un pentolino con il cestello e fate riscaldare abbondante olio.

6
Fatto

Con un cucchiaio prendete il composto e con l’aiuto del dito fatelo scivolare nell’olio bollente. Appena saranno dorate mettetele su carta assorbente.

7
Fatto

In una ciotolina versate lo zucchero e la cannella e mescolate per bene.

8
Fatto

Rotolatevi le sfince calde in modo che ne sia ricoperta tutta la superficie.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
palline di riso san giuseppe
precedente
Palline di riso di San Giuseppe
prossima
Pasta con fave e carciofi

Aggiungi il tuo commento