• Home
  • Contorni
  • Peperoni ammuddicati: l’originale antipasto siciliano
0 0
Peperoni ammuddicati: l’originale antipasto siciliano

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
6 peperoni
2 spicchi di aglio
100 gr di olive nere snocciolate
6 filetti di acciughe salate
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di capperi
70 gr di pangrattato
50 gr di caciocavallo grattugiato
basilico
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

6.7g
Proteine
12.6g
Grassi
10.5g
Carboidrati
4.7g
Zuccheri
0.8g
Fibre
180
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Peperoni ammuddicati: l’originale antipasto siciliano

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Latte e derivati
  • Pesce e derivati

Una ricetta fantastica per un contorno dai mille sapori. Un piatto che si farà ricordare a lungo e che diventerà un cult della vostra cucina

  • 20 min.
  • 60 min.
  • 80 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

I peperoni ammuddicati o, per italianizzare il termine i “peperoni ammollicati” cioè fatti con la mollica di pane (in Sicilia si usa generalmente il pangrattato) sono un contorno da leccarsi i baffi. Un piatto dai mille sapori e un’esplosione di gusto indescrivibile.

Se vi piacciono i peperoni questa è la ricetta che fa per voi perché sono tra i piatti tradizionali siciliani più buoni che possiate servire. Si preparano con i più classici tra gli ingredienti della cucina siciliana come capperi, olive, acciughe salate, pinoli, basilico e caciocavallo.

Oltre che per la loro bontà li ricorderete per l’importante effetto scenografico; peperoni gialli, verdi e rossi, tutti mischiati assieme che danno vita a un piatto colorato allegro e invitante. I peperoni ammuddicati sono il contorno perfetto per una cena rustica o un buffet da servire senza troppe formalità. Ottimi come contorno per piatti di carne di ogni tipo o da gustare assieme a delle croccanti bruschette di pane e formaggi stagionati.

L’ideale sarebbe cucinarli il giorno prima e servirli a temperatura ambiente; darete modo a tutti gli ingredienti di amalgamare i loro sapori e insaporirsi ancora di più.

Ecco alcune altre ricette siciliane con i peperoni che mi piacerebbe consigliarvi: Peperoni cornetti ripieni frittiPeperonata classica siciliana, e il Canazzo un contorno a base di melanzane, peperoni, pomodori, patate o altre verdure.

Peperoni ammollicati

Fasi

1
Fatto

Togliete il peduncolo ai peperoni, tagliateli a metà, eliminate i semi e i filamenti interni quindi riduceteli a listarelle nel senso della lunghezza. Fatta quest'operazione immergeteli in una ciotola colma d'acqua, lavateli e fateli scolare.

2
Fatto

In una capiente padella versate un giro d'olio EVO assieme agli spicchi d'aglio e fate rosolare. Unite anche le olive denocciolate, le acciughe salate e sminuzzate, i pinoli ed i capperi dissalati.

3
Fatto

Dopo qualche minuto aggiungete i peperoni, girateli bene e incoperchiate. Il tempo di cottura è di circa 60 minuti ma, di tanto in tanto, controllate per dare una mescolata e vedere la quantità di acqua rilasciata ed eventualmente aggiungerne qualche cucchiaio (è bene cercare di cucinare con la sola acqua rilasciata dai peperoni stessi).

4
Fatto

Nel frattempo mettete il pangrattato in una ciotola assieme al caciocavallo grattugiato e un pizzico di sale e pepe e amalgamate.

5
Fatto

Quando i peperoni saranno quasi cotti e mancheranno un paio di minuti, spolverizzateli con il composto di pangrattato e formaggio. Coprite ancora per qualche minuto e spegnete.

6
Fatto

I peperoni sono pronti per essere serviti dopo aver guarnito il piatto con qualche fogliolina di basilico.
P.S. Ricordate che i peperoni ammuddicati sono ancora più buoni se preparati il giorno prima e gustati a temperatura ambiente.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
Pasta con broccoli e salsiccia
precedente
Pasta con broccoli e salsiccia
Pollo alla cacciatora
prossima
Pollo alla cacciatora alla siciliana: ricetta della nonna

Aggiungi il tuo commento