0 0
Carciofi all’Argentiera: ricetta con carciofi

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
10 carciofi
200 gr di caciocavallo Caciocavallo semistagionato
1 limone
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
origano
olio EVO
sale

Informazioni nutrizionali

9.2g
Proteine
10.4g
Grassi
2.4g
Carboidrati
2g
Zuccheri
3.6g
Fibra
140
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Carciofi all’Argentiera: ricetta con carciofi

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Latte e derivati

Un interessante contorno o antipasto grazie a un mix di sapori dato dall'amaro dei carciofi, dall'acidità dell'aceto fino alla sapidità del caciocavallo

  • 20 min.
  • 25 min.
  • 45 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

I Carciofi all’Argentiera possono essere considerati come cugini della più famosa ricetta del cacio all’argentiera.

Anche in questo piatto ingrediente principe è l’aceto, aceto di vino bianco per l’esattezza, che viene irrorato sui carciofi e che gli conferisce un profumo e gusto particolare.

I carciofi all’argentiera potete servirli come antipasto oppure come contorno e, per assaporarli al meglio, preparateli qualche ora prima e gustateli a temperatura ambiente; questo per consentire all’aceto di potersi spandere e rilasciare il suo aroma.

Sul blog trovate moltissime altre ricette con carciofi che ho pensato di raccogliere in uno speciale che potete leggere cliccando su Ricette con carciofi.

Fasi

1
Fatto

Pulite i carciofi scartando le foglie dure, tagliate le spine e divideteli in due per il verso della lunghezza. Eliminate anche le foglioline interne con le spine più piccole ed il fieno.

2
Fatto

Tagliateli a spicchi ed immergeteli in acqua acidulata con il limone per non farli annerire.

3
Fatto

Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua salata e sbollentate i carciofi per circa 15 minuti dal bollore. Fatto questo scolateli ben bene.

4
Fatto

Prendete una pirofila da forno, ungetela con olio EVO e realizzate un primo strato di carciofi. Irrorate con un filo d'olio EVO.

5
Fatto

Tagliate il caciocavallo a tocchetti e spargetene qualche pezzetto sulla superficie assieme a un pizzico d'origano e qualche spruzzata d'aceto distribuita con un cucchiaio. Ripetete fino ad ultimazione degli ingredienti e terminate sempre con un giro d'olio.

6
Fatto

Infornate a 200° per 30 minuti verificando il grado di cottura dei carciofi con l'aiuto di una forchetta. Gli ultimi 5 minuti azionate il grill per far ammorbidire il formaggio e servite a temperatura ambiente.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta con sugo di polpo e cozze
precedente
Pasta con sugo di polpo e cozze
spaghetti con acciughe e pomodorini
prossima
Spaghetti con acciughe e pomodorini

Aggiungi il tuo commento