0 0
Il Bruciulini, detto anche Falsomagro è una ricetta tipica della provincia di Palermo, condita con ogni ben di Dio

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
400 gr di fesa di manzo
150 gr di tritato di vitello
50 gr di caciocavallo grattugiato
100 gr di caciocavallo fresco Caciocavallo tagliato a tocchetti
1 bicchiere di vino bianco
30 gr di pangrattato
200 gr di concentrato di pomodoro
5 uova Di cui 3 sode
1 cipolla
1 carota
1 ciuffo di prezzemolo
2 rametti di rosmarino
1 pizzico di noce moscata
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

13.9g
Proteine
11.2g
Grassi
4.6g
Carboidrati
2.3g
Zuccheri
0.7g
Fibra
188
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Bruciuluni: Ricetta e Videoricetta

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Latte e derivati
  • Uova

Il bruciuluni è sempre un gran bel piatto che non stanca mai perché lo si può farcire con quello che ci si ritrova in dispensa. Consigliato

  • 20 min.
  • 55 min.
  • 75 min.
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La ricetta che vi presento oggi è il mitico Bruciuluni altrimenti detto Falsomagro perché condito con ogni ben di Dio. E’ uno dei piatti a cui sono affettivamente legata perché, assieme alle polpette al sugo e al tritato al forno a sfincione, è stato presente per i lunghi della mia adolescenza. Indimenticabile resta il borbottio del sugo nella pentola e il profumo che si spandeva per casa, non solo “orizzontalmente” ma anche “in verticale” abitando in una casa del centro storico fatta a piani. Sono certa che potete immaginare a cosa mi riferisco così come sono certa che questo sia un ricordo condiviso da molti di voi.

bruciuluni

Questo piatto era originariamente tipico della provincia di Palermo ma, con il tempo si è diffuso in tutta la Sicilia. Ovviamente sarebbe impossibile enumerare tutte le varianti presenti. Questa qui è la versione morigerata, quasi “monastica” perché la farcia è composta soltanto da: tritato, uova sode, caciocavallo grattugiato e caciocavallo a dadini, carote e un po’ di pangrattato. Versioni ancora più ricche aggiungono liberamente mortadella, salame, prosciutto, uvetta e pinoli, lardo, provolone, piselli etc.  anche se non necessariamente tutte assieme :-). Adesso vi lascio alla visione della video ricetta e, se volete, iscrivetivi a Youtube per ricevere tutte le novità in preparazione. Ciaoooo.

Fasi

1
Fatto

Mettete la carne macinata in una ciotola, rompete le uova e amalgamate.

2
Fatto

Aggiungete il pangrattato, il trito di prezzemolo, il caciocavallo a dadini, il caciocavallo grattugiato, il rosmarino sminuzzato, la noce moscata, sale e pepe. Impastate bene fino a quando tutti gli ingredienti risulteranno ben amalgamati.

3
Fatto

Stendete la fetta di carne e disponete l'impasto allargandolo bene su tutta la fetta. Aggiungete la carota tagliata a listarelle e le uova sode a fettine.

4
Fatto

Girate bene la carne formando un bel rotolo e, se avete il tubo d'acciaio del macellaio, inseritelo nella rete, altrimenti legatelo usate lo spago per alimenti.

5
Fatto

In un tegame dove avrete versato un filo abbondante di olio EVO fate appassire leggermente il trito di cipolla. Adagiate la carne e fatela rosolare da tutti i lati.

6
Fatto

Appena rosolata sfumate con il vino e lasciate andare fino a completa evaporazione.

7
Fatto

Nel frattempo in una ciotola sciogliete il concentrato di pomodoro con acqua calda sufficiente a ricoprire il pezzo di carne e versatela nel tegame.

8
Fatto

Condite con sale e pepe e fate cuocere per poco più di 50 minuti.

9
Fatto

Appena cotto eliminate la rete, lasciatelo raffreddare leggermente perché si compatti e affettatelo.

10
Fatto

Disponetelo in un piatto da portata, guarnite con il sugo e servite.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
crostata al gelo di anguria
precedente
Crostata al gelo di anguria: Dolce estivo siciliano
uova a scioscie
prossima
Uova col pomodoro a scioscié – ricetta siciliana

Aggiungi il tuo commento