0 0
Confettura di fichi d’india

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1.5 kg di polpa di fichi d'india
250 gr di zucchero
1 limone

Informazioni nutrizionali

0.7g
Proteine
0.1g
Grassi
25.7g
Carboidrati
25.7g
Zuccheri
4.2g
Fibra
110
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Confettura di fichi d’india

Ecco come fare una confettura di fichi d'india profumata e di un colore rosso rubino molto intenso

  • 30 min.
  • 60 min.
  • 90 min.
  • Porzioni 0
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La confettura di fichi d’India a dispetto della sua scarsa diffusione rimane una delle confetture più buone. Noi siciliani ben conosciamo la bontà dei fichi d’india, un frutto che a prima vista, per via di quelle fastidiose spine che ne ricoprono la superficie, non può certo definirsi molto invitante ma delicatamente profumato e dal sapore dolce. E come spesso accade per le cose della vita, dove sotto una scorza spinosa e apparentemente inaccessibile si nascondono bontà e dolcezze infinite, la confettura di fichi d’india è, tra tutte, una confettura strepitosa.

marmellata fichi d'india

In questo periodo casa mia è invasa da un numero spropositato di fichi d’india regalati da amici e parenti e, come ogni anno, non riuscendo a consumarli freschi, li trasformo in una deliziosa confettura di fichi d’india. Basta veramente poco tempo per ottenere una confettura dolce, cremosa e dall’intenso color rubino. Ideale per la colazione del mattino da spalmare su fette biscottate, per farcire golose crostate o fette di pane. Se ami marmellate e confetture prova anche la confettura di fragole.

Fasi

1
Fatto

La prima operazione da compiere è la sterilizzazione (più correttamente sanificazione) dei barattoli dove conserverete la confettura di fichi d'india. Per una corretta procedura seguite le indicazioni presenti nelle linee guida del Ministero della Salute .

2
Fatto

Mettete i fichi d'india in una pentola tagliati a pezzi piuttosto piccoli e fateli cuocere mescolando, di tanto in tanto, fino a quando saranno ridotti in poltiglia.

3
Fatto

Passateli nel passa pomodoro per eliminare i semini ed ottenere un succo liscio.

4
Fatto

Rimettete la pentola sul fuoco, aggiungete lo zucchero, mescolate e portate a ebollizione.

5
Fatto

A questo punto aggiungete il succo del limone e fate cuocere per circa 40 minuti a fuoco basso. Per controllare il giusto grado di addensamento versate una goccia sul coperchio della pentola e inclinatelo: se la confettura non cola allora potete spegnere e procedere all'invasettamento.

6
Fatto

Riempite i contenitori precedentemente sanificati (vedi link più sopra) lasciando un centimetro di spazio di testa, avvitate la capsula e capovolgete i vasetti. Non appena raffreddati verificate se la procedura è stata eseguita correttamente premendo al centro della capsula e, se non sentirete il classico "click-clack", il sottovuoto sarà avvenuto.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta e broccoli
precedente
Pasta con broccoli arriminati
nzuddi dolci
prossima
‘nZuddi

Aggiungi il tuo commento