0 0
Carciofi fritti ammuddicati

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
4 carciofi
qb pangrattato
2 uova
farina
1 limone
olio per friggere
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

5.7g
Proteine
23.6g
Grassi
17.3g
Carboidrati
1.6g
Zuccheri
2.1g
Fibra
308
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Carciofi fritti ammuddicati

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Uova

Una ricetta molto semplice questa con i carciofi fritti ma arricchiti dal pangrattato che conferisce croccantezza e spessore

  • 20 min.
  • 5 min.
  • 25 min.
  • Porzioni 2
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Qualche tempo fa avevo pubblicato la ricetta dei Carciofi fritti, ricetta che più semplice non si può. Oggi, approfittando degli ultimi carciofi in circolazione vi presento quella dei Carciofi fritti ammuddicati. La differenza consiste in una piccola ma non per questo ininfluente variante rappresentata da un ingrediente molto usato nella cucina siciliana: il pangrattato.

carciofi fritti ammuddicati

La semplicità di esecuzione rimane inalterata ma il pangrattato conferisce “spessore” e croccantezza al carciofo. Date anche uno sguardo alla ricetta dei Carciofi ammuddicati, uno dei modi più buoni con cui preparare i carciofi.

Fasi

1
Fatto

Prima di iniziare eliminate le foglie esterne più coriacee e tagliate le punte con le spine.

2
Fatto

Dividete ogni carciofo in spicchi di otto, eliminate l’eventuale barba e mettetele in acqua acidulata con limone per qualche minuto per evitare che anneriscano. Scolatele e asciugatele.

3
Fatto

per la panatura:

Mettete in piatti separati la farina, il pangrattato con un pizzico di sale e pepe e le uova battute in una ciotolina.

4
Fatto

Passate gli spicchi di carciofo nella farina, nell'uovo e nel pangrattato.

5
Fatto

Versate abbondante olio in una padella e non appena bollente friggetele fin quando saranno dorate. Disponetele su carta assorbente e servite sia caldi che freddi.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
ricetta frittedda
precedente
Frittedda
linguine alla liparese
prossima
Linguine alla liparese

Aggiungi il tuo commento