0 0
Le Sfince di baccalà sono un modo originale per gustare questo pesce attraverso uno stuzzicante antipasto o un appetitoso secondo piatto.

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
500 gr di baccalà Baccalà salato
300 gr di farina
3 dl di acqua
15 gr di lievito di birra
olio per friggere
sale

Informazioni nutrizionali

11.3g
Proteine
16.2g
Grassi
14.4g
Carboidrati
0.7g
Zuccheri
0.1g
Fibra
247
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Sfince di baccalà

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Pesce e derivati

Le sfince di questa ricetta non sono dolci ma salate perché ingrediente principale è il baccalà. Per chi ama questo pesce una autentica bontà

  • 25 min.
  • 15 min.
  • 40 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Oggi parliamo delle Sfince di baccalà, uno stuzzicante antipasto o un appetitoso secondo piatto. Dite la verità, avevate pensato subito ad una ricetta dolce, vero? Effettivamente pronunciare la parola “sfincia”, in Sicilia, fa venire subito in mente dolci ricoperti di zucchero e cannella (come le Sfince dei Poveri) oppure morbidi e corposi bignè ricoperti di crema di ricotta (le Sfince di San Giuseppe). La ricetta che voglio proporvi invece fa eccezione perché queste sfince sono fatte con il baccalà. Il baccalà non ammette vie di mezzo: o si ama oppure si odia ma vi assicuro che odiare questa delizia risulta veramente difficile. Vi raccomando solo di mangiarle caldissime perché assaporerete il gusto intenso del pesce e una scrocchiante pastella, friabile e priva di unto.

ricetta sfince di baccala

Fasi

1
Fatto

Mettete il baccalà in acqua per almeno 2 giorni avendo cura di cambiarla almeno 3 volte al giorno.

2
Fatto

Mentre sciacquate bene il baccalà sotto acqua corrente portate una pentola d'acqua a bollore e lessatelo per 10 minuti. Scolatelo e fatelo raffreddare. Non appena freddo privatelo delle spine e spezzettatelo in piccoli pezzetti.

3
Fatto

Sciogliete il lievito in una ciotola contenente circa 3 dl d'acqua e versatevi la farina. Aggiungete un pizzico di sale e mescolate fino a formare una pastella piuttosto non troppo morbida.

4
Fatto

Versate il baccalà e amalgamate gli ingredienti per bene. Coprite con un panno e fate lievitare per circa 2 ore.

5
Fatto

Mettete sul fuoco una padella con abbondante olio per friggere e, non appena sarà bollente, realizzate con l'aiuto di un cucchiaio delle sfince.

6
Fatto

Fate dorare da entrambi i lati, adagiatele su fogli di carta assorbente perché depositino l'olio in eccesso e servite ben calde.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
nodini di carnevale
precedente
Nodini di carnevale
orata al forno
prossima
Orata al forno

Aggiungi il tuo commento