0 0
Carciofi a viddanedda

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
8 carciofi
1 ciuffetto di prezzemolo
2 spicchi di aglio
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

2.1g
Proteine
21.8g
Grassi
1.9g
Carboidrati
1.4g
Zuccheri
4.2g
Fibra
213
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Carciofi a viddanedda

Ricetta semplicissima con i carciofi conditi con olio, un trito di prezzemolo, qualche spicchio d'aglio e cotti lentamente in umido. E tuttavia quelli con i carciofi sono sempre ottimi piatti

  • 15 min.
  • 40 min.
  • 55 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Voglio iniziare questo post dedicato ai Carciofi a viddanedda con la foto del monumento che il paese di Cerda ha dedicato ad un ortaggio: il carciofo. Al carciofo Cerda deve la sua notorietà in tutta la Sicilia e anche oltre.

carciofo di cerda

A onor del vero il piccolo paese di Cerda era noto, ancor prima che per il carciofo, perché sede di una delle tappe più importanti della Targa Florio, tra le più antiche gare automobilistiche del mondo. Ricordo che da piccola si cominciava ad organizzare con settimane d’anticipo l’appuntamento con la Targa Florio. Il mio interesse verso il mondo motoristico, per essere sincera, era alquanto limitato; ma quella rappresentava l’occasione per trascorrere una giornata in campagna con parenti e amici a mangiare pasta al forno, carne alla brace, dolci e, ovviamente, carciofi preparati in tutti i modi possibili e immaginabili.

carciofi viddanedda

A distanza di anni la Targa Florio sopravvive ancora oggi, anche se lontani sono i fasti di un tempo ormai andato. Cerda deve oggi la sua notorietà principalmente al carciofo, tra i più buoni e pregiati che si possono trovare in Sicilia. Imperdibile è la Sagra del Carciofo che ogni anno viene organizzata dal paese e che richiama migliaia di buongustai provenienti da tutta la regione. La ricetta di oggi appartiene alla tradizione contadina della mia bellissima Sicilia. I carciofi a viddanedda si condiscono soltanto con un po’ di prezzemolo, aglio e olio. Si cucinano in umido a fuoco moderato per circa trenta minuti e si servono sia caldi che freddi. Semplici da preparare ma buoni buoni buoni.

Fasi

1
Fatto

Prendete i carciofi, lavateli ed eliminate le foglie esterne più dure.

2
Fatto

Impugnandole dal gambo batteteli leggermente su un piano per allargare le foglie e disponeteli in verticale in un tegame.

3
Fatto

In una ciotola fate un trito di aglio e prezzemolo che distribuirete sopra i carciofi.

4
Fatto

Cospargete di sale e pepe ed irrorate con abbondante olio.

5
Fatto

Versate un bicchiere di acqua sul fondo del tegame e cuocete i carciofi per circa 40 minuti.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
sarde allinguate
precedente
Sarde allinguate
spaghetti olive e capperi
prossima
Spaghetti con olive e capperi

Aggiungi il tuo commento