0 0
Stufato di verza e fagioli

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1 cavolo verza
500 gr di fagioli borlotti
1 cipolla
1 lt di brodo di carne
100 gr di pecorino grattugiato
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

6g
Proteine
2.8g
Grassi
9.9g
Carboidrati
1.8g
Zuccheri
4.2g
Fibra
89
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Stufato di verza e fagioli

Allergeni:
  • Latte e derivati

Uno dei più classici comfort food per le fredde serate invernali. Morbido e pastoso ti riscalderanno corpo e anima

  • 20 min.
  • 180 min.
  • 200 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Lo stufato di verza e fagioli non è ricetta esclusivamente ascrivibile alla cucina siciliana, tuttavia è il comfort food della mia famiglia. Sono ancora vive nella mia memoria quelle fredde serate invernali quando mia nonna preparava questo piatto che riscaldava corpo e anima. Un bel pezzo di pane casereccio leggermente tostato la cui croccantezza fa da contraltare alla morbida pastosità dei fagioli e alla delicatezza della verza. Provatela, non ve ne pentirete.

stufato di verza e fagioli

Fasi

1
Fatto

Prendete un recipiente pieno d'acqua e mettete i fagioli in ammollo per almeno 12 ore per renderli più morbidi. Scolateli e metteteli a cuocere per circa 2 ore in un tegame con il brodo di carne. Se dovesse stringersi troppo aggiungete dell'acqua.

2
Fatto

Tagliate il cavolo a listarelle, lavatelo e scottatelo in acqua salata per circa 5 minuti dal bollore.

3
Fatto

In una casseruola fate imbiondire la cipolla con dell'olio, unite i fagioli e fateli saltare per 5 minuti. Aggiungete il cavolo, aggiustate di sale e pepe ed ultimate la cottura. Spegnete il fuoco e girate tutto con del pecorino grattugiato.

SnE85Xz

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
carciofi in tegame al limone
precedente
Carciofi in tegame al sapore di limone
baccala allo scoglio
prossima
Baccalà allo scoglio: semplice e naturale

Aggiungi il tuo commento