0 0
Gli spaghetti con le cozze in bianco sono un primo piatto semplice e profumato che vi farà sentire in bocca il profumo del mare. Ricetta garantita.

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
300 gr di spaghetti
1 kg di cozze
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
peperoncino
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

10g
Proteine
10.1g
Grassi
34.6g
Carboidrati
3.2g
Zuccheri
1.39g
Fibre
261
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Spaghetti con le cozze in bianco

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Molluschi

Ti piacciono le cozze? Allora non puoi non provare questo semplicissimo piatto dal sapore intenso ma che lascerà delusi...perché ti sembrerà sempre troppo poco :-)

  • 25 min.
  • 25 min.
  • 50 min.
  • Porzioni 3
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Da tempo avevo intenzione di rifare gli Spaghetti con le cozze in bianco e l’inizio della stagione del Cozzaro nero me ne ha data la possibilità. Come “chi è il Cozzaro nero”? Allora, ricominciamo daccapo.

Trattasi di un simpatico signore, non più giovanissimo, che da maggio a settembre arma il suo banchetto di vendita di molluschi proprio vicino casa mia. Le cozze provengono da allevamenti siciliani vicino Messina e, ve lo posso garantire, non riuscirete a trovarne di più buone e carnose. D’altro canto le cozze sono l’ingrediente principe di questa ricetta ed è scontato che dalla loro freschezza e bontà dipenda il successo del piatto.

E per trasmettere quanto più gusto possibile e servire degli Spaghetti con le cozze in bianco da lasciare a bocca aperta fate in questo modo. Quando fate scoppiare i molluschi nel tegame e le cozze si saranno tutte aperte, raccogliete l’acqua che avranno rilasciato. Filtratela attraverso un colino dalle maglie molto strette e usate questo liquido per completare la cottura della pasta in padella. Fatela saltare di continuo o muovetela con un cucchiaio di legno per facilitarne la fuoriuscita dell’amido. Si creerà un sughetto cremoso con il quale renderete ancora più morbida la pasta.

Curiosi di leggere la ricetta? Ma prima vi lascio il link anche alla zuppa di cozze, un altro grande classico della cucina siciliana e italiana.

Fasi

1
Fatto

Versate le cozze in una bacinella piena d'acqua e pulitele per bene togliendo il bisso, il filo che fuoriesce dal guscio e, con l'aiuto di un coltellino o di una spugna abrasiva, rimuovete le eventuali incrostazioni.

2
Fatto
5

Dopo averle lavate abbondantemente sotto l'acqua corrente mettetele in un tegame con il coperchio ed accendete la fiamma. Lasciatele per circa 5 minuti fino a quando si saranno aperte e sgusciatele tutte tranne 3 per piatto che serviranno per la guarnitura finale. N.B. Buttate via quelle rimaste chiuse.

3
Fatto

Filtrate con un colino a maglia stretta l'acqua rilasciata dalle cozze e mettetela da parte.

4
Fatto

Portate a bollore una pentola e lessate gli spaghetti in acqua poco salata. Questo perché la cottura della pasta sarà completata in padella assieme al liquido precedentemente filtrato e piuttosto sapido.

5
Fatto

In una padella capiente versate abbondante olio assieme ai 2 spicchi d'aglio spellati e ad una manciata di prezzemolo tritato.

6
Fatto

Appena l'olio si sarà riscaldato aggiungete 1-2 mestoli di quell'acqua filtrata e fate andare per 2 minuti.

7
Fatto

Scolate la pasta al dente ed ultimate la cottura in padella, aggiungendo, se occorre, altra acqua. Mescolate e saltate continuamente gli spaghetti che in questo modo rilasceranno amido formando una densa cremina. Insaporite con il peperoncino (quantità a piacere).

8
Fatto

Nell'ultimo minuto di cottura della pasta, aggiungete le cozze, il trito di prezzemolo ed abbondante pepe. Impiattate condendo con un po' di cozze e guarnite con quelle aventi il guscio. Qualche cucchiaiata di sughetto e il piatto è pronto da gustare. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
crocchette di riso con ragu e melanzane
precedente
Crocchette di riso con ragu e melanzane
cozze scoppiate
prossima
Cozze scoppiate alla siciliana

Aggiungi il tuo commento