0 0
Spaghetti al ragù di seppia

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
400 gr di spaghetti
2 seppie Seppie di medie dimensioni
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 cipolla
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
75 ml di salsa di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
2 foglie di alloro
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

5.7g
Proteine
3.6g
Grassi
21.4g
Carboidrati
3.7g
Zuccheri
1.5g
Fibra
140
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Spaghetti al ragù di seppia

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine

Il mio piccolo segreto è quello di preparare il ragù il giorno precedente perché la seppia possa rilasciare tutti i suoi profumi. Un primo piatto molto invitante

  • 15 min.
  • 30 min.
  • 45 min.
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Visto che l’estate si avvicina, il richiamo del mare comincia a farsi sentire e la voglia di passare troppe ore davanti ai fornelli è inversamente proporzionale all’impennarsi della colonnina di mercurio, ecco a voi una ricetta ricca, gustosa e veloce per il vostro pranzo: gli Spaghetti al ragù di seppia. La ricetta è piuttosto semplice e non richiede, come per gran parte delle ricette di cucina siciliana, particolari abilità.

pasta al ragu di seppia

Un po’ d’attenzione va soltanto posta nel tagliare le seppie a striscioline, tutte della stessa misura; in questo modo la cottura sarà uniforme. Anche la quantità di sale va dosata con accortezza grazie ad alcuni degli ingredienti naturalmente sapidi. Personalmente preparo questo condimento il giorno prima perché le seppie possano rilasciare i loro profumi e sapori quanto più possibile; scaldo il ragù semplicemente sul fuoco, in tempo per condire la pasta e assaporare un piatto succulento e dolce come pochi. Clicca su ricette con pesce per vedere decine di altre ricette a base di pesce.

Fasi

1
Fatto

Eviscerate le seppie, spellatele, eliminate il becco e gli occhi. Lavatele molto bene sotto acqua corrente e tagliatele a listarelle, tutte delle stesse dimensioni, quindi mettetele a scolare.

2
Fatto

Fate un trito di aglio, cipolla e olio EVO e soffriggete fino a quando la cipolla si sarà appassita.

3
Fatto

Aggiungete le seppie e fatele rosolare per un minuto. Sfumate con il vino e fate cuocere per un paio di minuti a fiamma media. A questo punto mettetele da parte.

4
Fatto

In una ciotola versate la salsa e fatevi sciogliete il concentrato di pomodoro.

5
Fatto

Nello stesso tegame dove avete cotto le seppie aggiungete la salsa e conditela con sale, pepe, un cucchiaino di zucchero, le foglie di alloro, coprite e portate a bollore.

6
Fatto

E' il momento di immergere le seppie e fate cuocere per circa 25 minuti. Controllate la tenerezza della cottura delle seppie e, se il sugo appare ben ristretto, spegnete.

7
Fatto

Lessate gli spaghetti in acqua salata, scolatele e condite con la salsa. Guarnite con un trito di prezzemolo e con qualche pezzettino di seppia.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pizza agrigentina
precedente
Pizza agrigentina
confettura di nespole
prossima
Confettura di nespole

Aggiungi il tuo commento