0 0

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
per l'impasto:
300 gr di farina di mandorle
200 gr di zucchero a velo
1 busta di vanillina
1 scorza grattugiata di limone
3 albumi
1 fialetta di aroma di mandorla
1 cucchiaio di miele
per guarnire:
qb ciliegie candite
qb zucchero semolato

Informazioni nutrizionali

9.1g
Proteine
14.7g
Grassi
46.6g
Carboidrati
44.2g
Zuccheri
1.4g
Fibra
371
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pasticcini di mandorla con ciliegia: la ricetta perfetta

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Frutta a guscio
  • Uova

Una delle tante versioni dei famosi pasticcini di mandorla siciliani. Morbidi e profumati sono adatti sia per fine pasto che per il tè del pomeriggio

  • 60 min.
  • 12/15 min.
  • 72/75 min.
  • Porzioni 30
  • Media

Ingredienti

  • per l'impasto:

  • per guarnire:

Introduzione

Condividi

pasticcini di mandorla con ciliegia i miei parenti pugliesi, per la precisione di Molfetta, me li chiedono sempre. A volte sono loro che confezionano un bel pacco e mi mandano i loro dolci, come i mustaccioli, le cartellate o le ostie ripiene. Ci sentiamo per telefono ogni Domenica mattina e stavolta, all’ennesima richiesta, ho ceduto. Ho preparato una quintalata di dolcetti, inscatolati per benino e spediti in terra pugliese. Senza nulla togliere ai miei adorati parenti è un dato di fatto che la pasticceria siciliana è certamente tra le più ricche di tutto il paese, con una produzione che varia dai dolci a base di crema di ricotta,  dolci al cucchiaio, biscotti secchi per finire a quelli a base di pasta di mandorla e di pistacchio. Date uno sguardo al link dolci e dessert per una piccola rassegna.

Pasticcini di mandorla con ciliegia

I pasticcini di mandorla con ciliegia sono dei dolci tipici siciliani a base di pasta di mandorla. Presentano una superficie appena appena croccante mentre l’interno è così morbido da sciogliersi in bocca. Ne esistono di vari tipi perché possono essere decorati con ciliegie candite, mandorle, pinoli, zucchero a velo. Il mio piccolo segreto (che poi magari conoscono tutti) per avere dei buoni dolci è quello di fare riposare il composto della pasta di mandorle in frigo per almeno 1/2 ora; in questa maniera l’impasto si compatta e i profumi si mescolano. Oltre che buonissimi prepararli è anche molto semplice e veloce e riempirete casa di un delizioso profumo.

Nota: questa ricetta è stata pubblicata ad Agosto 2016 e aggiornata a Ottobre 2018.

Fasi

1
Fatto

Mescolate la farina di mandorle con lo zucchero.

2
Fatto

A parte montate gli albumi a neve ed incorporate la farina lentamente, un cucchiaio per volta.

3
Fatto

Unite la vanillina, la scorza del limone, il miele e la fialetta di aroma di mandorla. Girate ed amalgamate bene il composto.

4
Fatto

Procuratevi una sac a poche con una punta a stella grande, inserite il composto e, su una teglia rivestita da carta da forno, realizzate delle spirali alte ma di diametro non superiore a 3 cm.

5
Fatto

Appoggiate alla sommità della spirale una ciliegina candita e spolverizzate di zucchero semolato.

6
Fatto

Fate riposare in frigo per circa 1/2 ora e infornate a 180° per 13-15 minuti.

dentice al forno in foglie lattuga
precedente
Dentice al forno in foglia di lattuga – Ricetta siciliana di pesce
canazzo
prossima
Canazzo: ricetta siciliana facile e veloce

Aggiungi il tuo commento