2 0
Pasta con sugo di sgombro-ricetta di mare profumata

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
400 gr di paccheri
2 grossi sgombri
250 gr di pomodorini
1 cucchiaio di capperi
100 gr di olive nere snocciolate
2 spicchi di aglio
4 foglioline di menta
4 foglioline di basilico
1 limone
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

10.2g
Proteine
11.6g
Grassi
25.7g
Carboidrati
2.2g
Zuccheri
1.5g
Fibra
231
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pasta con sugo di sgombro-ricetta di mare profumata

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine
  • Pesce e derivati

Non lo dico spesso ma questo piatto lo dovete provare assolutamente. Profumi e persistenza al palato a non finire

  • 15 min.
  • 28 min.
  • 43 min.
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La Pasta con sugo di sgombro è un primo piatto di mare che possiamo classificare nella categoria “piatti veloci”. Infatti basta meno di mezz’ora per portare in tavola una pasta molto profumata; ancora meglio se riusciste a farvi sfilettare e spinare il pesce dal vostro pescivendolo di fiducia. La pasta con sugo di sgombro è piatto veramente invitante e succulento in cui il sapore deciso di questo pesce azzurro, molto apprezzato dai siciliani, viene esaltato dai pomodorini, dalla freschezza degli aromi, dai capperi e dalle olive.

pasta al sugo di sgombro

Come riconoscere la freschezza del pesce

Per preparare questa ricetta scegliete ingredienti di qualità a cominciare dalla pasta ma soprattutto dal pesce che deve essere freschissimo. Ma come riconoscere se quello che abbiamo di fronte è pesce fresco o se chi ce lo vuol vendere sta cercando di fare il furbo? E’ più semplice di quanto si possa pensare; basta un occhio attento e sapere riconoscere alcuni segnali. Partiamo quindi con la nostra analisi sensoriale:

La carne appare di un colore brillante, elastica e soda (premendo con un dito deve ritornare subito in posizione)

Le squame sono aderenti e  ricoperte del muco naturale mentre la pelle appare lucida e di un colore vivo

L’occhio è convesso, sporgente verso l’esterno con la pupilla brillante e di un nero intenso

Le branchie appaiono chiuse e di colore rosso vivo

Il ventre è elastico e senza rigonfiamenti evidenti

L’odore che emana è gradevole e, potrà sembrare scontato, dovrete avvertire il profumo del mare e della salsedine

La rigidità è un altro segnale inequivocabile. Il pesce fresco presenta il “rigor mortis” per alcune ore dopo essere stato pescato, in caso contrario appare molle e flaccido

A questo punto non ci resta che mettersi al lavoro e in men che non si dica il piatto è pronto. E se come me ami questo meraviglioso pesce azzurro non tralasciare di dare uno sguardo pure agli sgombri lardiati, ai filetti di sgombro gratinati al limone e allo sgombro lesso.

pasta con sugo di sgombro siciliana

Fasi

1
Fatto

Rivolgetevi al vostro pescivendolo di fiducia e comprate 2 sgombri belli grossi e soprattutto freschissimi. Vi consiglio anche di farveli pulire e sfilettare.

2
Fatto

Lavateli e accertatevi che tutte le spine siano state rimosse, eventualmente aiutatevi con una pinzetta per eliminare quelle residue.

3
Fatto

Fate un trito di aglio e soffriggetelo in una padella con 4 cucchiai d'olio.

4
Fatto

Appena imbiondito aggiungete i pomodorini tagliati a quarti; fate rosolare qualche minuto ed unite le olive denocciolate, i capperi dissalati ed il pesce tagliato a tocchetti.

5
Fatto

Se il condimento risulta troppo stretto aggiungete una tazzina d'acqua calda. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso.

6
Fatto

Appena cotto allontanate dal fuoco e aggiungete un trito di basilico e menta.

7
Fatto

Lessate la pasta in abbondante acqua salata e, appena cotta, scolatela e versatela nel sugo. Fate saltare ed impiattate.

8
Fatto

Ultimate il piatto con una leggera grattugiata di scorza di limone.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
ricette con patate a sfincione
precedente
Patate a sfincione: ricetta siciliana di patate
timballo di pasta e cavolfiore
prossima
Timballo di pasta e cavolfiore

Aggiungi il tuo commento