"):document.write("")
1 0
Pasta con i broccoli arriminati

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1 broccolo Quello che è comunemente conosciuto come "cavolfiore"
400 gr di sedanini
1 cipolla
4/5 filetti di acciughe sott'olio
1 cucchiaio di uva passa
1 cucchiaio di pinoli
1/2 cucchiaio di estratto di pomodoro
1 bustina di zafferano
olio EVO
sale
pepe
(facoltativo) pangrattato

Informazioni nutrizionali

5.3g
Proteine
3.6g
Grassi
20.4g
Carboidrati
4.2g
Zuccheri
2.7g
Fibra
130
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pasta con i broccoli arriminati

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Pesce e derivati
Cucina:

Questa ricetta ha un posto di primo piano nella gastronomia siciliana perché di una bontà e dolcezza uniche. Consigliatissima

  • 15 min.
  • 40 min.
  • 55 min.
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La pasta con i broccoli arriminati è una di quelle ricette siciliane che più tipiche non si può. Pur non avendo la stessa notorietà mondiale della pasta con le sarde rappresenta uno dei piatti più noti in Sicilia per la sua incredibile bontà.

Prima di passare alla descrizione della ricetta è necessario fare due brevissime precisazioni.

Primo:

con il termine arriminati si indica l’atto di mescolare con il quale si rende cremoso il condimento composto da broccoli addolciti dall’uva passa, dai pinoli e dalla cipolla che ne esaltano il gusto, dallo zafferano che lo colora e lo profuma e dalle sarde salate che gli danno un sapore forte e deciso.

Secondo:

quando si parla di broccoli, si sta facendo riferimento ai cavolfiori. Per non correre il rischio di acquistare un ingrediente al posto di un altro, chiariamo che in Sicilia, e più precisamente in provincia di Palermo, con il termine “sparacelli” ci si riferisce ai broccoli siciliani (il cavolo broccolo); invece broccolo è quella verdura che, nel resto d’Italia, è solitamente conosciuto come cavolfiore.

La pasta con i broccoli arriminati presenta numerosi varianti a seconda della provincia in cui ci troviamo ad assaggiarla. Può pertanto capitare di mangiarla con il broccolo bianco o quello verde,  con l’estratto di pomodoro oppure in bianco, con lo zafferano o senza, con la “muddica atturrata” (pangratatto tostato) o senza.

Una varietà di opinioni che ritroviamo anche nel formato. Quello abitualmente utilizzato è il bucatino ma io credo che anche altri tipi come penne, rigatoni o sedanini svolgano egregiamente la propria parte. A voi la scelta e buon appetito.

Consigli di lettura: pasta ‘ncasciata con broccolo, pasta alla paolina con broccoli, pasta con i broccoletti (sparacelli) al forno.

pasta e broccoli arriminati

Nota: ricetta pubblicata a Novembre 2017 e aggiornata a Novembre 2020

Fasi

1
Fatto

Pulite il cavolfiore e tagliatelo a pezzetti. Sciacquatelo sotto l’acqua e fatelo bollire in una pentola capiente con acqua salata. Quando il cavolfiore sarà cotto, scolatelo e lasciatelo intiepidire. Ricordate di non buttare l’acqua di cottura del cavolfiore che servirà per cuocere la pasta.

2
Fatto

Tritate finemente la cipolla, versatela in una casseruola capiente assieme a un po' d'olio EVO e lasciate soffriggere a fiamma dolce per qualche minuto.

3
Fatto

Aggiungete i filetti d’acciuga tritati, i pinoli e l’uva passa precedentemente fatta rinvenire in un bicchiere di acqua calda. In ultimo versate l’estratto di pomodoro, lo zafferano sciolto in un filo d'acqua di cottura e fate cuocere per un paio di minuti.

4
Fatto

Quindi unite i broccoli (cavolfiore) tagliati a pezzetti. Aggiustate di sale e coprite con un coperchio lasciando stufare a fiamma vivace per circa 25 minuti. A questo punto togliete una parte di condimento e tenetelo da parte.

5
Fatto

Lessate la pasta nell’acqua in cui avete bollito il cavolfiore e, quando mancheranno 2-3 minuti alla fine, trasferitela nella casseruola con i broccoli, mescolate e portate a termine la cottura.

6
Fatto

Servite la pasta con i broccoli arriminati guarnendo con un po' del condimento messo da parte, una spolverata di pepe e, a piacere, una manciata di pangrattato tostato.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
braciole messinesi
precedente
Braciole messinesi (involtini alla messinese)
pane pizza
prossima
Pane pizza alla siciliana: come riciclare il pane raffermo

4 commenti Nascondi commenti

Complimenti, esattamente la ricetta che faceva mia madre, (Palermitana)non metteva la muddica.

Aggiungi il tuo commento

"):document.write("")