0 0
Pasta alla Turiddu

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
400 gr di spaghetti
5 spicchi di aglio
5 pomodori maturi
100 gr di olive verdi snocciolate
5 filetti di acciughe salate
1 cucchiaio di capperi Capperi dissalati
10 foglie grandi di basilico
2 prese abbondanti di origano
1 ciuffo di prezzemolo
olio EVO
sale
pepe

Informazioni nutrizionali

6.9g
Proteine
6.4g
Grassi
34.9g
Carboidrati
3.4g
Zuccheri
2.4g
Fibra
194
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pasta alla Turiddu

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Pesce e derivati

Una saporita alternativa alla classica aglio e olio per una spaghettata di mezzanotte scoppiettante

  • 20 min.
  • 35 min.
  • 55 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La Pasta alla Turiddu è la classica ricetta cui ricorrere in situazioni di emergenza o per una gustosa spaghettata di mezzanotte. Alla fine gli ingredienti per prepararla sono quasi sempre disponibili in dispensa e, in men che non si dica, avete svoltato la serata. Clicca QUI per vedere moltissime altre ricette di pasta e alla prossima ricetta di cucina siciliana. E non dimenticate di mettere “mi piace” sulla pagina facebook di Fornelli di Sicilia.

ricetta pasta alla turiddu

Fasi

1
Fatto

Fate sbollentare per pochi secondi i pomodori, spellateli, tagliateli a tocchetti e metteteli da parte.

2
Fatto

Togliete la camicia all'aglio, tritatelo e fatelo rosolare in una padella con l'olio.

3
Fatto

Aggiungete i filetti di acciuga, i capperi dissalati e le olive spezzettate grossolanamente. Mescolate delicatamente fino a quando le acciughe si saranno sciolte ed aggiungete i pomodori pelati. Aggiustate di sale e pepe e lasciate andare per 15 minuti a fiamma moderata.

4
Fatto

Portate a bollore la pentola con l'acqua, salate e lessate gli spaghetti.

5
Fatto

Appena cotti, scolateli e mantecate con il sugo caldo. Terminate lontano dal fuoco con una spolverata di origano.

6
Fatto

Nel frattempo preparate un trito di basilico e di prezzemolo con il quale guarnire il piatto e servite.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
arrosto panato alla palermitana
precedente
Arrosto panato alla palermitana
insalata di polpo con sedano
prossima
Insalata di polpo e sedano

Aggiungi il tuo commento