0 0
Pan d’arancia: profumato dolce di Sicilia

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
5 arance bio In totale, incluse quelle per la glassa
3 uova
200 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle
150 gr di zucchero
1/2 bicchiere di acqua
150 ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vaniglia
un pizzico di sale
qb burro
per la glassa:
il succo di 2 arance
100 gr di zucchero a velo

Informazioni nutrizionali

6.9g
Proteine
16.6g
Grassi
32.7g
Carboidrati
5.6g
Zuccheri
1.8g
Fibra
310
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Pan d’arancia: profumato dolce di Sicilia

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti
  • Cereali contenenti glutine
  • Frutta a guscio
  • Uova

Il Pan d'arancia è un dolce siciliano carico di profumi e colore; ottimo sia da solo che con una fumante tazza di tè

  • 20 min.
  • 45 min.
  • 65 min.
  • Porzioni 12
  • Media

Ingredienti

  • per la glassa:

Introduzione

Condividi

Io trovo che la ricetta del Pan d’arancia sia bella anche nel nome, non pensate? Un nome evocativo di profumi, fragranze, sole e Sicilia.

Il Pan d’arancia è un dolce tipico siciliano dal forte sapore agrumato che viene conferito dagli spicchi di arancia frullati con tutta la buccia. La purea che se ne ricava viene incorporata all’impasto che dona al dolce un intenso profumo. Per questo è indispensabile usare frutti derivanti da agricoltura biologica per ridurre la presenza di sostanze nocive.

Sono certa che anche voi amerete questo dolce e non solo per il gusto; anche durante la cottura gli odori e i profumi che invaderanno casa vostra sapranno stimolare al massimo l’imminente piacere.

Il pan d’arancia può essere guarnito come meglio piace. In questo caso sono andata sul classico usando la classica glassa all’arancia a base di succo e zucchero a velo. In alternativa potete ricoprire con una spennellata di marmellata di arance e granella di pistacchi che conferiranno un po’ di croccantezza.

Ecco altre due ricette dolci con l’arancia: Palline di mandorla all’arancia e il classico Gelo di arancia.

Ricetta pubblicata ad Aprile 2018 e aggiornata a Giugno 2021.

Fasi

1
Fatto

In questa ricetta del Pan d'arancia viene utilizzata anche la buccia dei frutti per cui è consigliabile usare arance bio.
Dopo averle lavate accuratamente e asciugate prendetene una e tagliatela a fettine sottili, circa 1/2 cm. Dopo aver rimosso eventuali semi adagiatele in una padella, cospargetele con 2 cucchiai di zucchero semolato (presi dal totale) e mezzo bicchiere d'acqua e accendete il fuoco. Cuocete fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e le arance si saranno caramellate assumendo un colore dorato.

2
Fatto

Tagliatene altre due a pezzetti con tutta la buccia (eliminate sempre i semi) e frullateli in un mixer. Trasferite questa purea in una ciotola dove aggiungerete le uova, lo zucchero semolato e l'olio. Amalgamate bene con l'aiuto di uno sbattitore elettrico.

3
Fatto

Dopo aver montato il composto incorporate la farina di mandorla, la farina 00 setacciata, il lievito e la vaniglia. Per ultimo aggiungete un pizzico di sale E mescolate con un cucchiaio fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

4
Fatto

Imburrate uno stampo da plumcake e sistemate le fette di arancia caramellate sul fondo e qualche fetta sulle pareti laterali (io ho messo 3 fettine sul fondo, 3 sui lati lunghi e 1 su quelli corti).

5
Fatto

Versate tutto il composto ed infornate a 200° per 45 minuti in forno ventilato. Per essere sicuri della cottura interna usate uno stuzzicadenti: infilzate il dolce e controllate che sia perfettamente asciutto.

6
Fatto

Preparazione della glassa:

Passiamo ora alla preparazione della glassa. Spremete le ultime 2 arance, unite il succo allo zucchero a velo e mescolate fino allo scioglimento completo dello zucchero.
Nota bene: Poiché la quantità di succo varia da frutto a frutto vi consiglio di non versare tutto il liquido in una volta sola; aggiungetelo gradatamente così da poter controllare la consistenza desiderata della glassa.

7
Fatto

Quando il pan d'arancia si sarà ben raffreddato, capovolgetelo su di un piatto da portata e cospargetelo con la glassa facendolo colare dai lati. Il pan d'arancia si conserva perfettamente fuori dal frigo per più giorni.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
pasta con le melanzane in bianco
precedente
Pasta con melanzane in bianco

Aggiungi il tuo commento