0 0
Granita di caffè con panna

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
2.5 dl di caffè Il caffè deve essere molto ristretto; non appena la moka è piena per 3/4 allontanatela dal fuoco
2.5 dl di acqua
110 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di glucosio
300 gr di panna fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia

Informazioni nutrizionali

0.6g
Proteine
11.4g
Grassi
19.1g
Carboidrati
18.3g
Zuccheri
0g
Fibra
175
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Granita di caffè con panna

Allergeni:
  • Latte e derivati

Nella presentazione della ricetta trovate alcuni consigli e trucchetti su come realizzare la granita di caffè perfetta (secondo me)

  • 15 min.
  • 5 min.
  • 20 min.
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La granita di caffè con panna è una delle più famose e apprezzate tra le numerose presenti nella pasticceria siciliana. La ricetta che vi propongo è stata modificata moltissime volte e alla fine credo di essere riuscita a raggiungere un risultato piuttosto apprezzabile. La preparazione della granita non richiede particolari abilità culinarie tuttavia, se volete lasciare un ricordo indelebile nei palati dei vostri commensali, occorre seguire alcuni piccoli accorgimenti. Per prima cosa ponete attenzione alla granulosità; questa non deve presentare cristalli di ghiaccio eccessivamente grandi. Fare la granita richiede una buona dose di pazienza per cui mettete in conto di trascorrere le prossime tre ore, da quando viene riposta in freezer, in casa.

granita di caffe siciliana

Dopo la prima ora è necessario rompere la superficie della granita ogni mezz’ora per almeno 4/5 volte. In secondo luogo il caffè deve essere molto ristretto; quando fate il caffè con la moka e questa è piena a 3/4 toglietela dal fuoco. In terzo luogo, elemento di contorno ma non meno trascurabile della ricetta vera e propria, non è ammissibile gustare la granita senza la “broscia” (esatto, broscia alla siciliana), che deve essere rigorosamente col tuppo. Per ultimo vi consiglio di servire la Granita di caffè con panna in bicchieri o coppe ghiacciate mettendoli dentro il freezer per alcuni minuti. In tal modo la granita si scioglierà più lentamente accrescendo proporzionalmente il piacere. Guarda anche Granita di anguria e Granita di pistacchio.

Fasi

1
Fatto

Versate l’acqua in un tegame e scioglietevi lo zucchero semolato e il glucosio. Portate lo sciroppo ad ebollizione per 2 minuti quindi fate raffreddare completamente.

2
Fatto

Preparate il caffè molto ristretto, fatelo intiepidire e versatelo nello sciroppo. Mescolate bene e riponete in freezer. Dopo un'ora mescolate allo scopo di fare rimanere granuloso il composto evitando che i cristalli di ghiaccio diventino eccessivamente grandi. Ripetete l'operazione ogni mezz'ora altre 4/5 volte.

3
Fatto

Mettete la panna fresca molto fredda (meglio se l’avrete tenuta per circa mezz’ora in freezer) in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia quindi con una frusta montatela.

4
Fatto

Quando è il momento servite la granita di caffè in bicchieri trasparenti o coppe ghiacciate, guarnite con qualche cucchiaio di panna e un chicco di caffè. Servite la granita accompagnata da soffici brioche siciliane col tuppo.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
granita di pistacchio
precedente
Granita di pistacchio
pizzette fritte ennesi
prossima
Pizzette fritte ennesi

Aggiungi il tuo commento