0 0
Le Cozze scoppiate alla siciliana, note come Impepata di cozze sono tra i classici street food siciliani. Semplici e veloci saranno un successo garantito.

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
3 kg di cozze
4 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
olio EVO
pepe
2 limoni

Informazioni nutrizionali

11.1g
Proteine
3.5g
Grassi
3.3g
Carboidrati
2.9g
Zuccheri
0.1g
Fibre
88
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Cozze scoppiate alla siciliana

Allergeni:
  • Molluschi

Sembrano sempre tante ma, alla fine, ci sarà sempre qualcuno che dirà:" nautri rui mi l'avissi manciutu".

  • 30 min.
  • 5 min.
  • 35 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Le cozze scoppiate sono per i siciliani legate a momenti di allegria e convivialità. D’estate si possono trovare sulle tavole di molte famiglie e sono immancabili per scampagnate e menu a base di pesce. Ma se non aveste voglia di perder tempo a pulirle potete trovarle come street food in moltissime città di mare. A Palermo si trovano con molta facilità in zone come Mondello, via Messina Marine o Sferracavallo.

Perfette sia come antipasto che come intermezzo tra una portata e l’altra. Le cozze scoppiate alla siciliana, note anche come “impepata di cozze”, si preparano velocemente e con molta semplicità. Bastano un po’ d’olio, qualche spicchio d’aglio e un mazzetto di prezzemolo. Dopo una veloce cottura completare con una spolverata di pepe e servite accompagnando con spicchi di limone.

E ricordate che con il liquido che i molluschi rilasceranno durante la cottura, sarà possibile preparare degli spaghetti con le cozze in bianco fantastici.

Fasi

1
Fatto

PREMESSA
Per le cozze scoppiate la premessa necessaria è relativa alla quantità. Di norma per 4 persone 2 kg sarebbero anche sufficienti. Tuttavia finisce sempre che qualcuno dica: "mi l'avissi manciatu nautri rui" (altre due me le sarei mangiate). Quindi regolatevi come preferite, personalmente per 4 commensali non meno di 3 kg.
Detto questo si inizia con un'accurata pulizia dei molluschi. Tuffateli in acqua ed eliminate il "bisso", il filamento che di solito (non sempre) fuoriesce lateralmente tirandolo con forza con la'aiuto di un coltellino. Proseguite strofinando i gusci con una spugna abrasiva da cucina o un coltello per rimuovere le incrostazioni e le impurità presenti. Sciacquate un'ultima volta e lasciatele scolare.

2
Fatto

Mettete sul fuoco un tegame sufficientemente capiente assieme a un giro abbondante d'olio extra vergine, 4 spicchi d'aglio, un mazzetto di prezzemolo intero e lasciate riscaldare per un minuto.

3
Fatto

Versatevi le cozze e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere per almeno 5 minuti fino a quando le cozze si saranno aperte tutte (eliminate quelle che restano chiuse) facendole saltare di tanto in tanto o rimestandole con un cucchiaio.

4
Fatto

Scolatele con una schiumarola e disponetele in un piatto da portata. Cospargete con abbondante pepe nero, mescolate, guarnite con delle fettine di limone tagliato a spicchi e servite.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
spaghetti con le cozze in bianco
precedente
Spaghetti con le cozze in bianco
busiate con pomodoro e ricotta fresca
prossima
Busiate con pomodoro e ricotta fresca

Aggiungi il tuo commento