0 0
Confettura di melone bianco

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
ingredienti per circa 500 gr di confettura:
1 kg di melone bianco
380 gr di zucchero
il succo di 1 limone

Informazioni nutrizionali

0g
Proteine
0g
Grassi
33.6g
Carboidrati
32.9g
Zuccheri
0g
Fibre
129
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Confettura di melone bianco

Da spalmare su una fetta di pane o assieme a un tagliere di formaggi questa confettura conquista con la sua originale delicatezza

  • 10 min.
  • 20 min.
  • 30 min.
  • Porzioni 0
  • Facile

Ingredienti

  • ingredienti per circa 500 gr di confettura:

Introduzione

Condividi

La confettura di melone bianco si ottiene dai meloni gialli anche noti come meloni d’inverno. Caratterizzati da una polpa bianca e succosa non appena tagliati sprigionano tutto il loro profumo e una grande dolcezza.

Chi si considera un’amante delle marmellate e confetture rigorosamente fatte in casa non può farsi sfuggire, almeno una volta, la possibilità di provare questa confettura. E’ uno di quei sapori di nicchia che è impossibile trovare nella grande distribuzione e che potrebbe stupire familiari e amici.

Oltre che su fette biscottate e pane abbrustolito è particolarmente indicata, per via del suo gusto delicato, come abbinamento a un ricco tagliere di formaggi. Ovviamente ha svariati utilizzi anche in ambito dolciario, primo tra tutti come alternativa al ripieno di fichi secchi dei buccellati. Una variante che vede la confettura di melone bianco protagonista assieme alla confettura di zucchine  e che mi riprometto di provare al più presto.

E visto che siamo in piena estate vi lascio un’altra deliziosa ricetta da preparare con la frutta di questo periodo: la confettura di fichi.

Fasi

1
Fatto

Prima di iniziare la preparazione di questa originale confettura di melone bianco pensiamo alla sanificazione dei vasetti in cui conservarla. Per questa quantità di frutta ricaverete circa 500 gr di confettura per cui regolatevi con il numero e la dimensione dei barattoli. Potete trovare tutte le informazioni per una corretta pulizia dei vasetti cliccando sul seguente link: Linee Guida per la Corretta Preparazione delle Conserve Alimentari in Ambito Domestico

Mettete un panno sul fondo di un tegame di dimensioni adeguate a contenere i barattoli e adagiate sia vasetti che capsule. Fate correre un altro strofinaccio tra i barattoli che servirà a proteggerli da eventuali urti.
Riempite il tegame con acqua così da ricoprire i vasetti, accendete il fuoco e portate ad ebollizione. Non appena raggiunto il bollore diminuite la fiamma e continuate a bollire per altri 30 minuti.
Con una pinza prendete i barattoli sanificati e metteteli a testa sotto, sopra un panno pulito, a scolare fino a quando sarà il momento di invasare la confettura.

2
Fatto

Passiamo ora alla confettura vera e propria. Lavate il melone, tagliatelo a fette, quindi togliete la buccia e tagliate la polpa a pezzi.

3
Fatto

Mettete il melone, lo zucchero e il succo del limone in una pentola, date una bella rimestata e accendete il fuoco a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto.

4
Fatto

Non appena la frutta si sarà ammorbidita e lo zucchero disciolto frullate con il mixer ad immersione.
In questa fase potete decidere quanto frullare in base al vostro gusto personale. Personalmente preferisco marmellate e confetture quasi vellutate, soprattutto se penso di consumarle spalmandole su pane o fette biscottate. Se invece vi piace avvertire la consistenza dei pezzi di frutta frullate per un tempo ridotto.

5
Fatto

Continuate a cuocere fin quando il composto sarà diventato più denso. Controllate facendo la classica "prova del piattino". Versate un cucchiaino di confettura su un piattino freddo tenuto in frigo, inclinatelo e controllate che la confettura si muova con lentezza senza scorrere troppo velocemente.

6
Fatto

Allontanate la pentola dal fuoco e, con un mestolo, invasate i barattoli sanificati e asciutti fermandovi ad 1 cm dal bordo. Chiudete con la capsula, rovesciateli e lasciateli raffreddare.
Oltre che su pane e fette biscottate la confettura di melone bianco è indicata per accompagnare formaggi.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
Polpette di pesce spada e melanzane
precedente
Polpette di pesce spada e melanzane al sugo
pesto pantesco
prossima
Pesto pantesco: ricetta tipica di Pantelleria

2 commenti Nascondi commenti

Ciao Maria, non ancora ma in occasione delle prossime festività natalizie lo farò sicuramente. 🙂

Aggiungi il tuo commento