0 0
Cipolline in agrodolce: come prepararle

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
800 gr di cipolline borettane
2 dl di aceto di vino bianco
3 cucchiai di zucchero
5 foglie di alloro
qb acqua
olio EVO
sale

Informazioni nutrizionali

0.7g
Proteine
10.1g
Grassi
7.1g
Carboidrati
7.1g
Zuccheri
0.7g
Fibre
121
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Cipolline in agrodolce: come prepararle

Allergeni:
  • Anidride solforosa e solfiti

Innamorata di questo contorno che colpisce per la dolcezza della cipollina unita alla gradevole acidità dell'agrodolce.

  • 30 min.
  • 45 min.
  • 75 min.
  • Porzioni 8
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Le cipolline in agrodolce appartengono di diritto ai piatti classici della grande tradizione dei contorni della cucina italiana.

La cipolla borettana, dalla forma tipicamente schiacciata, dal colore chiaro e dal gusto tendente al dolce sono la varietà che meglio si presta per la realizzazione del piatto. Ideali da servire come contorno di secondi di carne o di pesce si fanno apprezzare per il gradevole contrasto tra la loro dolcezza e l’acidità dell’agrodolce.

La ricetta delle cipolline in agrodolce è adatta anche a chi non ha molta esperienza in cucina e non si sente particolarmente a proprio agio tra i fornelli. Solo 5 o 6 ingredienti  per un contorno o un antipasto che non mancherà di riscuotere un buon successo.

E come per tutte le ricette con agrodolce ricordate che questa da il massimo se preparata con un certo anticipo e consumata a temperatura ambiente. Ancora meglio sarebbe riuscire a preparare le cipolline in agrodolce il giorno prima così da consentire ai profumi di amalgamarsi alla perfezione.

Fasi

1
Fatto

Pulite le cipolline, togliete le eventuali radici e lavatele in acqua corrente.

2
Fatto

Mettete sul fuoco una padella sufficientemente capiente, versate un generoso giro di olio EVO e appena caldo aggiungete le cipolline. Fatele rosolare a fiamma vivace per 5-10 minuti avendo l'accortezza di girarle spesso.

3
Fatto

Irroratele con tutto l'aceto, mettete le foglie di alloro e aggiungete tanta acqua quanta necessaria per coprirle a filo. Salate con un pizzico di sale e attendete che riprenda il bollore.

4
Fatto

Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti.
Nota bene: il tempo di cottura dipenderà dalla dimensione delle cipolline borettane, saranno cotte quando risulteranno morbide senza però sfaldarsi.

5
Fatto

Quando l'aceto starà per asciugarsi aggiungete lo zucchero e fatele cuocere per altri 5/10 minuti. Le cipolline in agrodolce sono pronte quando il fondo si sarà caramellato ed avranno assunto un colore leggermente dorato.

Rosaria

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
frittata con salsiccia e formaggio
precedente
Frittata con salsiccia e primo sale
Pasta a taianu di Cefalù
prossima
Pasta a taianu: ricetta tipica di Cefalù

Aggiungi il tuo commento