0 0
Broccoli in pastella croccante e leggera

Condividilo sui social:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1 broccolo
500 gr di farina
10 gr di lievito di birra
qb acqua Acqua fredda di frigorifero
olio EVO
sale

Informazioni nutrizionali

4.3g
Proteine
23.6g
Grassi
13.7g
Carboidrati
1.9g
Zuccheri
1.4g
Fibre
282
Kcal

Aggiungi la ricetta ai Preferiti

Devi accedere o registrarti per aggiungere la ricetta ai preferiti.

Broccoli in pastella croccante e leggera

Allergeni:
  • Cereali contenenti glutine

Una pastella croccante, leggerissima e non unta per dei broccoli in pastella superlativi

  • 20 min.
  • 60 min.
  • 80 min.
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

I broccoli in pastella (a Palermo si chiamano vruocculi ‘a pastetta) sono un antipasto sfizioso e una delle ricette più saporite con cui preparare questa verdura tipicamente invernale.

Prima di proseguire ed evitare di fare confusione occorre fare una breve premessa. In Sicilia, quando si parla di broccoli, ci si riferisce al cavolfiore mentre i broccoli comunemente detti sono conosciuti con il termine sparaceddi.

I broccoli in pastella si possono trovare, come le panelle, i cazzilli o le melanzane a quaglia, in qualunque friggitoria della città. Infatti oltre che come contorno rientrano, a buon diritto, nella categoria dello street food palermitano.

Per la riuscita ottimale del piatto fondamentale è la preparazione della pastella. Ogni famiglia siciliana la prepara in modo diverso ed ognuna custodisce un piccolo segreto che le permette di definirla la più buona. C’è chi usa l’acqua frizzante, chi il lievito di birra, altri ancora un albume. Questa è quella che preparo io e che vi permetterà di ottenere dei fritti leggeri, friabili e croccantissimi.

broccoli in pastella

Nota: ricetta pubblicata a Gennaio 2017 e aggiornata a Settembre 2020

Fasi

1
Fatto

Pulire il broccolo riducendolo in cime ben compatte, lavatelo e scottatelo in acqua salata per circa 15 minuti. Scolatelo e fatelo raffreddare.

2
Fatto

In una ciotola versate la farina, aggiungete un po' di sale e sminuzzatevi dentro il lievito che andrete ad impastare con un cucchiaio aggiungendo poca acqua fredda per volta.

3
Fatto

Quando otterrete un composto molto morbido ma omogeneo e senza grumi, copritela e fatela lievitare per circa 30 minuti.

4
Fatto

Mettete sul fuoco un tegamino dai bordi alti con dell’olio per friggere.

5
Fatto

Intingete ogni singola cimetta di broccolo nella pastella e friggetela fino a quando non risulterà ben dorata.

6
Fatto

Adagiate le cime di broccolo fritte su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e servite ben calde.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Scrivi la tua recensione!
frittatine di uova e ricotta
precedente
Frittatine di ricotta soffici e saporite
frittata di carciofi
prossima
Frittatine di carciofi

Aggiungi il tuo commento